Camera d'ingresso

Alle tre sale affrescate dallo Strozzi si accede attraverso un ampio ambiente, nel quale i recenti restauri hanno riportato alla luce una quadratura sulle pareti e sette lunette decorate, uniche parti superstiti di una probabile volta affrescata.

Le scene di battaglie e le immagini militari qui rievocate sono state ricondotte dalla Newcome alla mano dei fratelli Calvi, già più volte attivi per la famiglia Centurione.
Lungo lo scalone immediatamente antistante, alzando lo sguardo, si notano sulle volte affreschi raffiguranti due stagioni - l'autunno e l'inverno - probabilmente eseguiti nel corso del Seicento.

 I dipinti murali del primo piano nobile. (Stella Boj, Giacomo Causa)

 


Fratelli Calvi, camera d'Ingresso, particolare di una lunetta.

Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Per saperne di più leggi la pagina del sito dedicata alla privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito web.

EU Cookie Directive Module Information