Sei qui: HomeNotizie

Eventi

Mercoledì 12 e 19 dicembre 2018 Palazzo Nicolosio Lomellino, uno dei Palazzi dei Rolli più affascinanti di via Garibaldi, a Genova, propone “Uno speciale invito al salotto del Cavalier Tempesta”

Due visite guidate e conversazioni  per approfondire la figura di Pieter Mulier, il suo rapporto con Genova e gli spazi di Palazzo Lomellino.

Sarà questa l’occasione per visitare il Primo Piano Nobile, con le sale affrescate dai pittori secenteschi  Bernardo Strozzi e Pieter Mulier (detto il Tempesta), che fino al 6 gennaio 2019 ospita la mostra “Il Salotto del Cavalier Tempesta”

Il pubblico potrà scoprire un’area del Palazzo solitamente non accessibile e ammirare le opere attribuite al maestro olandese,emerse dal recupero conservativo realizzato tra i 2009 e il 2011. Un progetto di valorizzazione degli affreschi, riscoperti e restaurati, che sono affiancati a dipinti e disegni paesaggistici della Scuola di Mulier, tra cui il genovese Carlo Antonio Tavella.

Saranno aperti al pubblico, condizioni meteo favorevoli, anche l’incantevole Giardino Segreto egli spazi dell’ex orto che offrono una suggestiva vista dei tetti del centro storico genovese. 

I due appuntamenti, arricchiti dalle due conversazioni, offriranno inoltre la possibilità di approfondire specifici temi, nella cornice dell’appartamento Strozzi (sala della Fede): mercoledì 12 dicembre con “Palazzo Nicolosio Lomellino, villa di Città” si vedrà come il Palazzo ricalchi le modalità di costruzione e decorazione delle ville di periferia, mentre mercoledì 19 dicembre “Il Paesaggio prima e dopo il Cavalier Tempesta” focalizzerà sulla figura del maestro e sull’evoluzione di alcuni aspetti nella rappresentazione del paesaggio da Giotto al XIX secolo.

Le visite guidate partiranno nell’atrio del Palazzo alle ore 15. 

Biglietto comprensivo di visita guidata e focus tariffa straordinaria di € 8,00

Posti limitati. E’ obbligatoria la prenotazione al numero 393/8246228.

 

Sabato 1 dicembre, dalle 10.00 alle 18.00, apertura mensile di Palazzo Nicolosio Lomellino con visite guidate al Primo Piano Nobile e al Giardino Segreto.

Fino al 6 gennaio 2019 al Primo Piano Nobile la mostra “il Salotto del Cavalier Tempesta”.

 

Sabato 1 dicembre apertura mensile diPalazzo Nicolosio Lomellino, gioiello di proprietà privata in Via Garibaldi 7, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Genova. 

 

Dalle10.00 alle 18.00 sarà possibile visitare il Primo Piano Nobile, con le sale affrescate dai pittori secenteschi Bernardo Strozzi e Pieter Mulier, detto il Tempesta, che fino al 6 gennaio 2019 ospita la mostra “Il Salotto del Cavalier Tempesta”.

Il pubblico avrà la possibilità di scoprire un’area del Palazzo solitamente non accessibile e ammirare le opere attribuite al maestro olandese,emerse dal recupero conservativo realizzato tra i 2009 e il 2011. Un progetto di valorizzazione degli affreschi, riscoperti e restaurati, che sono affiancati a dipinti e disegni paesaggistici della Scuola di Mulier, tra cui il genovese Carlo Antonio Tavella.

Sarà inoltre aperto al pubblico l’incantevole Giardino Segreto, condizioni meteo permettendo.

Le visite guidate partiranno nell’atrio del Palazzo ogni ora dalle 10.30 alle 16.30.  

Riduzioni per soci COOP, FAI,TCI, Associazione Culturale GIANO, studenti e insegnanti, possessori di card Feltrinelli, e abbonati al Teatro Nazionale Stabile di Genova.

“Lo specchio e l’ombra, il volto umano fra identità e differenza” Dal 12 al 21 ottobre 2018 - MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA

In vista dei Rolli Days – che si svolgeranno a Genova il 13 e 14 ottobre 2018 – a Palazzo Nicolosio Lomellino, venerdì 12 ottobre inaugura la mostra “Lo specchio e l’ombra, il volto umano fra identità e differenza”: un’esposizione di 26 opere di 16 artisti del laboratorio di pittura dell’Associazione San Marcellino.

Curata da Lorenzo Penco e Sandro Ricaldone, la mostra, in collaborazione con l’Associazione Palazzo Lomellino di Strada Nuova Onlus e Associazione San Marcellino, raccoglie le opere di Marco Alloisio Monte, Roberto Anfossi, Alessandro Avanzi, Piero Mauro Bisogno, Beppe Dellepiane, Giuliano Galletta, Thomas Gori, Stefano Grondona, Marina Junyent Mercader, Giuseppe Limatola, Jane McAdam Freud, Giuliano Menegon, Carlo Merello, Carlo Montesello, Lorenzo Penco, Michele Ventricelli.

Ricerca artistica e accoglienza sono al centro dell’esposizione e delle tele nate nell’atelier dell’Associazione San Marcellino – che da oltre 70 anni si occupa della promozione della dignità umana nella città di Genova- con il contributo di artisti ospiti che in vari modi, accolti e accoglienti, hanno collaborato con il laboratorio, un luogo unico e straordinario dove il disagio viene combattuto, anche se non sempre sconfitto, con la forza dell’espressività. 

“La mostra propone artisti molto diversi tra loro. Da Mauro Bisogno alla giovane spagnola Marina Mercader, Michele Ventricelli e i maestri genovesi Beppe Dellepiane e Giuliano Menegon, ma anche l’inglese Jane McAdam Freud, figlia del pittore Lucian e pronipote del fondatore della psicoanalisi Sigmund, fino all’esordiente sedicenne Thomas Gori. – ha commentato Lorenzo Penco, curatore della mostra - Ad unirli il tema dell’autoritratto, la rappresentazione di sé, del proprio volto che si fa altro nell'immagine dello specchio o dell'ombra. Un tema noto, che in questa mostra si sviluppa in quello dell’incontro e dell’accoglienza, tra ricchezza-povertà, ospiti-ospitati, casa-strada, dentro-fuori, io-altro, accogliere-essere accolto.” 

“Siamo felici di poter presentare questa esposizione, che ancor di più è coerente con la nostra filosofia e la nostra visione "contemporanea" di accoglienza. Se nei secoli Palazzo Nicolosio Lomellino ha accolto dignitari e persone di spicco, oggi è lieto di dare ospitalità a realtà come quella di San Marcellino, che dedicano la loro attività quotidiana all’inclusione e all’accoglienza.” – ha aggiunto Patrizia Berninsone, Segretario Generale dell’Associazione Palazzo Nicolosio Lomellino di Strada Nuovo Onlus.

ROLLI DAYS - Sabato 13 e Domenica 14 ottobre 2018

In occasione dei Rolli Days– a Genova il 13 e 14 ottobre 2018 – Palazzo Nicolosio Lomellino, sarà aperto al pubblico dalle 10 alle 19 con iniziative e visite guidate. In particolare:

Le visite guidate di Palazzo Lomellino:

Sarà questa l'occasione per poter ammirare, a tariffa ridotta, il Primo Piano Nobile con gli affreschi secenteschi di B.Strozzi e gli affreschi ritrovati del Cavalier Tempesta (P.Mulier).
Sarà inoltre possibile visitare il Giardino Segreto e l'ex Orto di Palazzo.
Partenza prima visita guidata ore 10.15. Ultima visita guidata ore 18.15. Non è necessaria la prenotazione.

La Mostra “Lo specchio e l’ombra, il volto umano fra identità e differenza”:

Fino a domenica 21 ottobreil Primo Piano Nobile del ospita la mostra “Lo specchio e l’ombra, il volto umano fra identità e differenza”: un’esposizione di 26 opere di 16 artisti, di cui 8 partecipanti al laboratorio di pittura dell’Associazione San Marcellino, tra ricerca artistica e accoglienza. Curata da Lorenzo Penco e Sandro Ricaldone, la mostra è organizzata in collaborazione con l’Associazione Palazzo Lomellino di Strada Nuova Onlus e Associazione San Marcellino. 

Le visite Speciali al Giardino Segreto:

  • Sabato 13 ottobre: visita guidata gratuita dedicata ai pazienti afasici della ASL3 genovese.
  • Domenica 14 ottobre: visita guidata gratuita dedicata alle persone con sindrome di Down e con disagio psichico.

Organizzate in collaborazione con CEPIM– Centro Italiano Down Onlus e le Querce di Mamre, le visite, della durata di circa 2 ore, partiranno davanti a Palazzo Rosso. 

È obbligatoria la prenotazione. Numero massimo di partecipanti: 30 persone. 

Per info e prenotazioni Lidia Schichter: tel. 328 4222168 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’evento musicale:

Domenica 14 ottobrealle ore 16.30, in occasione della Mostra “Paganini Rockstar”, ospite a Palazzo Ducale, nel cortile di Palazzo Nicolosio Lomellino si terrà il concerto “ALTER ECHO”con Marta Taddei e Noemi Kamaras, Violino Roberta Ardito, Viola - Giulia Gatti, Violoncello. 

L’iniziativa “Gavi per Genova”:

Durante il weekend dei Rolli Days, l’Associazione Palazzo Lomellino di Strada Nuova Onlus si fa portavoce dell’iniziativa “Gavi per Genova” promossa dal Consorzio Tutela del Gavi: un progetto di raccolta fondi a favore degli sfollati del Ponte Morandi attraverso la vendita della bottiglia istituzionale “Ventanni”, creata nel 2018 per l’anniversario della DOCG (offerta minima 20€).

Sabato 22 settembre 2018 in occasione del 58° Salone Nautico di Genova, Palazzo Nicolosio Lomellino parteciperà agli eventi del Fuori Salone con apertura straordinaria e visite guidate al Primo Piano Nobile.

Genova, 19 settembre 2018 – Sabato 22 settembre2018, in occasione del 58° Salone Nautico di Genova, Palazzo Nicolosio Lomellino, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Via Garibaldi, parteciperà agli eventi del Fuori Salone proponendo un’apertura straordinaria con visite guidate dalle 19.00 alle 22.00.

Sarà questa l’occasione per scoprire il Primo Piano Nobile del Palazzo, con le sale affrescate da Bernardo Strozzie Pieter Mulier, dello Il Tempesta. 

Tariffa speciale comprensiva di visita. Le visite guidate partiranno nell’atrio del Palazzo a partire dalle 19.00 ogni 30 minuti fino alle 21.30.

Riduzioni per soci COOP, FAI,TCI, GIANO club, studenti e insegnanti.

Per info e prenotazioni: tel. 393/8246228 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sabato 1 settembre 2018, dalle 11.00 alle 19.00, apertura mensile di Palazzo Nicolosio Lomellino, con visite guidate al Primo Piano Nobile e al Giardino Segreto. È questo il primo appuntamento della stagione dopo la pausa estiva.

Dopo la pausa estiva, sabato 1 settembre torna il consueto appuntamento con l’apertura mensile di Palazzo Nicolosio Lomellino, gioiello di proprietà privata in Via Garibaldi 7, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Genova. www.palazzolomellino.org

Dalle 11.00 alle 19.00 sarà possibile visitare il Primo Piano Nobile, con le sale affrescate dai pittori secenteschi Bernardo Strozzi e Pieter Mulier, detto “Il Tempesta”. Sarà inoltre aperto al pubblico l’incantevole Giardino Segreto, condizioni meteo favorevoli.

Visite guidate partiranno dall’atrio del Palazzo alle 11.30, alle 14.30 e alle 16.30. 
È consigliata la prenotazione al numero 393/8246228.

Riduzioni per soci COOP, FAI,TCI, Associazione Culturale GIANO, studenti e insegnanti.

Venerdì a Palazzo Lomellino il concerto dei Zena Singers: grande musica e spettacolo per un evento benefico per il Fondo Tumori e Leucemie del Bambino.

Venerdì 29 giugno alle ore 21.00, lo scenografico cortile del Ninfeo di Palazzo Nicolosio Lomellino, si trasformerà per una sera in un palcoscenico, per l’importante evento benefico conmusica dei Zena Singers, storica band genovese. 

Per l’occasione, i Zena Singerssi esibiranno in “Genova e la canzone d'autore”: una brillante opera musicale e teatrale con canzoni e storie che ripercorreranno i grandi successi dei cantautori della Scuola Genovese: da Francesco Baccini e Umberto Bindi a Fabrizio De André, fino ad Endrigo Fossati, Bruno Lauzi e ancora New Trolls, Gino Paoli e Luigi Tenco. Seguirà un brindisi con gli artisti.

La band nasce circa due anni fa dall’unione artistica di 7 musicistiElio Giuliani, voce e pianoforte, Andrea Sirianni, chitarra elettrica, Luciano Minetti, batteria, Monica Rossi, tastiera, percussioni e voce, Oriano Viappiani, chitarra basso, Flavia Pareto e Andrea Tobia, voci narranti.

Le sfumature soft rock inserite in alcuni brani di De Andre’ (Quello che non ho) e Tenco (Li vidi tornare) donano grinta, energia e vitalità alle composizioni, portando lo spettatore in un viaggio musicale “tra brani giganti di autori giganti”, che hanno scritto alcune tra le pagine più belle della musica italiana.

La serata, organizzata da Associazione Palazzo Lomellino di Strada Nuova Onlus Associazione Culturale Lanna, devolverà il ricavato al Fondo Tumori e Leucemie del Bambino, che da 50 anni lavora per l’investimento sulla professionalità dei medici e la ricerca e l’assistenza diretta ai piccoli malati in ospedale.

Nata con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio artistico del Palazzo, inserendolo nel circuito culturale della Città, l’Associazione Palazzo Lomellino di Strada Nuova Onlusè da sempre attenta al sociale e alle iniziative benefiche.

Un ringraziamento particolare agli sponsor tecnici della serata: ARTI’S Associazione Sportiva Dilettantistica, BiCi Promozioni e Regali S.r.l., Studio BC, Le Cromiche, Mentelocale, Studio Stemma e Capurro Ricevimenti. 

Tariffa di ingresso € 20.00, posti limitati.

Vendita biglietti su HappyTicket.it fino ad esaurimento posti.

In occasione della Festa della Repubblica, sabato 2 e domenica 3 giugno 2018, Palazzo Nicolosio Lomellino parteciperà all’iniziativa europea “Incontriamoci in giardino”con visite guidate dalle 11 alle 19. Visitabile eccezionalmente anche lo spazio dell’ex

Sabato 2 e domenica 3 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, Palazzo Nicolosio Lomellino, uno dei più affascinanti tra i Palazzi dei Rolli di Via Garibaldi, partecipa all’iniziativa europea “Incontriamoci in giardino”, con visite guidate dalle ore 11 alle 19.

Promossa, in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, dall’Associazione Parchi e Giardini d’Italia insieme al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Ales Spa, l’iniziativa coinvolge 130 parchi e giardini su tutto il territorio nazionale, che aprono porte al pubblico per raccontare la propria ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica.

Sarà questa l’occasione per scoprire le meraviglie naturalistiche dell’incantevole Giardino Segreto settecentesco, perla nascosta di Via Garibaldi. Accedendo al Minareto del XVI sec., sarà inoltre possibile ammirare gli spazi dell’ex Orto, abitualmente non aperto al pubblico, che offrono una suggestiva vista dei tetti del centro storico genovese. 

Passando tra gli affreschi di paesaggio del Tempesta, Pieter Mulier, si potranno visitare le sale del Primo Piano Nobile del Palazzo, che ancora per pochi giorni ospiterà l’esposiz

ione di acquerelli floreali realizzati dalla pittrice Chicchi Bagg

iani. Acquarellista naturalista nata in Liguria, l’artista ispira le sue opere ai fiori e alle piante del Giardino Segreto, tra cui iris, glicine e melangolo, e degli altri giardini storici genovesi, offrendo al pubblico un vero e proprio percorso nella natura.

Le visite guidate di Palazzo Lomellino partiranno direttamente nell’atrio del Palazzo nei seguenti orari: 11.30, 14.00, 15.30, 17.00. E’ consigliata la prenotazione: mob. 393 8246228
Ingresso, comprensivo di visita guidata, con biglietto ridotto.

Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Per saperne di più leggi la pagina del sito dedicata alla privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito web.

EU Cookie Directive Module Information