Sei qui: Home

Un'Epifania all'insegna dell'arte e della cultura a Palazzo Nicolosio Lomellino con visite guidate alla mostra di Bernardo Strozzi.

Lunedì 6 gennaio 2020, Palazzo Nicolosio Lomellino,gioiello di proprietà privata di Via Garibaldi 7, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Genova, festeggia l’Epifania con visite guidate alla mostra di Bernardo Strozzi.

Dalle 10 alle 18 sarà possibile scoprire le opere e la carriera del prete genovese a cui il Palazzo dedica la monografica “Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore”. Un’occasione per visitare la mostra negli ultimi giorni di apertura.

Con oltre quaranta opere, di cui una quindicina mai esposte e cinque inediti assoluti, “Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore”è curata da Anna Orlando e Daniele Sanguineti, tra i massimi esperti riconosciuti per la cultura figurativa genovese del Seicento e del Settecento. Un evento unico e straordinario, sia dal punto di vista culturale che scientifico, che offre l’eccezionale opportunità di ammirare le opere del maestro negli ambienti che conservano il suo affresco-capolavoro, l’unico esposto al pubblico in un contesto museale. 

La mostra è visitabile fino al 12 gennaio 2020.

Per info e prenotazioni: 

Tel. 010/0983860 (orario lavorativo)

Cell. 3938246228 (prefestivi/festivi)

Riduzioni per soci COOP, FAI,TCI, Associazione Culturale GIANO, studenti e insegnanti 

www.palazzolomellino.org

Facebook: Palazzo Nicolosio Lomellino

Instagram: @palazzolomellino

Martedì 31 dicembre 2019 Palazzo Nicolosio Lomellino,gioiello di proprietà privata di Via Garibaldi 7, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Genova, propone una giornata speciale per Capodanno alla scoperta di Bernardo Strozzi.

Dalle 10 alle 18 e dalle 21 all’1 sarà possibile scoprire le opere e la carriera del prete genovese a cui il Palazzo dedica la monografica “Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore” festeggiando l’inizio del 2020 con un brindisi speciale.

Con oltre quaranta opere, di cui una quindicina mai esposte e cinque inediti assoluti, “Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore”è curata da Anna Orlando e Daniele Sanguineti, tra i massimi esperti riconosciuti per la cultura figurativa genovese del Seicento e del Settecento. Un evento unico e straordinario, sia dal punto di vista culturale che scientifico, che offre l’eccezionale opportunità di ammirare le opere del maestro negli ambienti che conservano il suoaffresco-capolavoro, l’unico esposto al pubblico in un contesto museale. 

Tariffa a ingresso ridotto con visita guidata. Visite guidate ogni 15 minuti, ultimo ingresso alle 00.15.

Mercoledì 1 gennaio 2020 la mostra sarà aperta al pubblico dalle 15 alle 18.

“Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore” è visitabile fino al 12 gennaio 2020.

Per info e prenotazioni: 

Tel. 010/0983860 (orario lavorativo)

Cell. 3938246228 (prefestivi/festivi).

Riduzioni per soci COOP, FAI,TCI, Associazione Culturale GIANO, studenti e insegnanti.

www.palazzolomellino.org

Facebook: Palazzo Nicolosio Lomellino

Instagram: @palazzolomellino

Durante le festività natalizie Palazzo Nicolosio Lomellino sarà aperto anche il lunedì, con due aperture straordinarie il 23 e il 30 dicembre 2019.

Lunedì 23 e lunedì 30 dicembre 2019,Palazzo Nicolosio Lomellino, gioiello di proprietà privata di Via Garibaldi 7, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Genova, sarà aperto al pubblico dalle 15 alle 18. 

Data la grande affluenza di pubblico e l’imminente chiusura della mostra “Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore”, prevista il 12 gennaio 2020, l’Associazione Palazzo Lomellino di Strada Nuova Onlus propone queste aperture straordinarie, che si aggiungeranno al Capodanno e all’Epifania, per permettere ai visitatori genovesi ma non solo di scoprire le opere e la carriera di Bernardo Strozzi, il prete genovese a cui è dedicata la monografica che celebra i 15 anni dalla prima apertura al pubblico del Palazzo.

Con oltre quaranta opere, di cui una quindicina mai esposte e cinque inediti assoluti, “Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore”è curata da Anna Orlando e Daniele Sanguineti, tra i massimi esperti riconosciuti per la cultura figurativa genovese del Seicento e del Settecento. Un evento unico e straordinario, sia dal punto di vista culturale che scientifico, che offre l’eccezionale opportunità di ammirare le opere del maestro negli ambienti che conservano il suo affresco-capolavoro, l’unico esposto al pubblico in un contesto museale. 

La mostra è visitabile fino al 12 gennaio 2020e sarà aperta anche in occasione di Capodanno e dell’Epifania. 

Per info e prenotazioni: 

Tel. 010/0983860 (orario lavorativo)

Cell. 3938246228 (prefestivi/festivi)

Riduzioni per soci COOP, FAI,TCI, Associazione Culturale GIANO, studenti e insegnanti

www.palazzolomellino.org

Facebook: Palazzo Nicolosio Lomellino

Instagram: @palazzolomellino

Palazzo Lomellino di Strada Nuova a Genova – Ritrovamenti e restauri

Presentato a Palazzo Tursi il libro “Palazzo Lomellino di Strada Nuova a Genova – Ritrovamenti e restauri” che racconta i primi quindici anni dall’apertura al pubblico di una delle più belle dimore private di Strada Nuova, visitabile grazie alla lungimiranza dei proprietari. Si stima che oltre un milione e mezzo di persone abbia varcato il portone di Palazzo Lomellino in questi primi quindici anni.

Genova, 13 novembre 2019 – È stato presentato a Palazzo Tursi, Genova, il volume “Palazzo Lomellino di Strada Nuova a Genova – Ritrovamenti e restauri”, che celebra i primi quindici anni dall’apertura al pubblico del Palazzo, gioiello di proprietà privata di Via Garibaldi 7, tra i più affascinanti Palazzi dei Rolli di Genova.
Curato da Gianni Bozzo, Beppe Merlano e Giuliano Peirano, il volume, Edizioni Tormena, racconta la storia del Palazzo protagonista di uno straordinario percorso di riscoperte che ha portato negli anni alla valorizzazione di sempre nuovi spazi: dall’androne col Ninfeo al Primo Piano Nobile, fino all’Ex Orto e al Giardino Segreto. A corredare il volume il cortometraggio “
Se fosse...” curato da Giuliano Peirano e Lorenzo Rapetti.

Leggi tutto: Palazzo Lomellino di Strada Nuova a Genova – Ritrovamenti e restauri

Palazzo Lomellino di Strada Nuova a Genova – Ritrovamenti e restauri : Intervista

Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Per saperne di più leggi la pagina del sito dedicata alla privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito web.

EU Cookie Directive Module Information